"Poichè il paesaggio non è soltanto belvedere di albe e tramonti, ma anche esito di braccia, utensili, intelligenze."
Gesualdo Bufalino

LEGUMINOSE

Le leguminose foraggere sono colture rinnovatrici e miglioratrici la fertilità dei terreni. Esse hanno il duplice obiettivo di fornire alimenti per gli animali e migliorare le caratteristiche dei terreni, conferendo maggiore stabilità alle strutture prative e assicurando migliori produzioni e elevati valori nutrizionali dei foraggi.
Si inseriscono facilmente nella rotazione precedendo ottimamente qualsiasi coltura non leguminosa e seguendo la coltivazione delle specie cosiddette sfruttanti.
Le leguminose forniscono un foraggio di alta qualità, appetibilità e digeribilità, con elevato tenore proteico e contenuto di vitamine, caroteni e Calcio e Magnesio in forma assimilabile.

 

 

  • Erba Medica

    Foraggera per eccellenza grazie all’elevata produttività , alla grande longevità e grande capacità di ricaccio. Migliora molto le proprietà fisiche e chimiche del terreno. Coltura che si adatta ai climi temperarato-caldi, ma anche resistente alle basse temperature.

  • Trifoglio Alessandrino

    Ottima foraggera di alto valore nutritivo a rapido sviluppo e ricaccio. Fissa molto bene nele terreno azoto (circa 30-40 unità). Resistente alla siccita’. Si presta bene alla doppia utilizzazione: foraggio e seme.

  • Trifoglio pratense

    Foraggera poliennale (circa tre anni) con equilibrato valore energetico e proteico. Buona resistenza al freddo e ai clima umidi. Più tollerante rispetto alla medica nei confronti dell’acidità del terreno.

  • Trifoglio incarnato

    Pianta da erbaio per il suo sviluppo rapido e abbondante. Si presta bene per il sovescioi ed e’ resistente al freddo.

  • Trifoglio squarroso

    Adatta ai climi mediterranei, si adatta bene ai terreni argillosi e sabbiosi, producendo un’elevata quantità di foraggio che si concentra in un solo sfalcio

  • Trifoglio persico

    Foraggera con buona resistenza alla siccita’ e alla salinità del terreno. Più resistente al freddo rispetto al trifoglio alessandrino.

  • Sulla

    Foraggera indicata per gli ambienti caldo-aridi, resistente alle elevate temperature e alla siccità. Svolge azione antierosiva nei terreni calanchivi.

  • Lupinella

    Foraggera rustica che si adatta bene sia alle diverse condizioni pedoclimatiche e sia ai terreni calcarei, ghiaiosi e sabbiosi.

  • Ginestrino

    Foraggera poliennale resistente sia ad ambienti freddi che siccitosi. Pianta tollerante verso suoli acidi. Molto utile per la composizione dei miscugli.

  • Trifoglio bianco

    Foraggera poliennale resistente sia ad ambienti freddi che siccitosi. Pianta tollerante verso suoli acidi. Molto utile per la composizione dei miscugli.

  • Veccia Comune

    Ottima pianta da erbaio, con un altissimo rendimento in foraggio, ricco di proteine, di grande digeribilità e molto appetita al bestiame. Ottima capacità miglioratrice


MEDITERRANEA SEMENTI s.r.l.
Via Giacomo Ruscitti, Zona industriale
S. ATTO 64100 Teramo - Italia
Tel. 0861.232007 - Fax. 0861.232024
 
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Mediterranea Sementi - © 2017
Powered by: TiME agency